Resta in contatto

DIRETTA

Lazio-Atalanta termina 1 a 3. I biancocelesti vanno a -7 dalla zona Champions

Addio Champions. Lazio-Atalanta sancisce la fine del sogno 4° posto per la squadra di Inzaghi, che all’Olimpico cadono per 1 a 3.

Nonostante un ottimo avvio, con il vantaggio al 3′ di Parolo su assist di Caicedo, la Lazio cede campo durante la parte centrale del primo tempo. Zapata al 22′ trova il pareggio, poi Ilicic a tu per tu con Strakosha spreca malamente. Nella ripresa l’episodio che cambia la gara. Wallace sbaglia la prima costruzione dal basso e spalanca la porta a Gomez, che è bravo ad aspettare l’arrivo dei suoi compagni per mettere palla in mezzo dove arriva Castagne per l’1-2. Al 75′ Djimsiti, su angolo del Papu Gomez, cala il tris.

L’Atalanta consolida la propria posizione e addirittura arriva a -1 dall’Inter 3°. La Lazio, invece, rimane all’8° posto a quota 55: il Milan è a +1.

Le formazioni ufficiali

Lazio (3-5-2)
Strakosha; Wallace, Acerbi, Bastos; Romulo, Parolo, Leiva, Luis Alberto, Marusic; Caicedo, Immobile
A disposizione: Proto, Guerrieri, Alia, Luiz Felipe, Kalaj, Durmisi, Zitelli, Badelj, Cataldi, Jordao, Correa, Neto
Allenatore: Simone Inzaghi
Indisponibili: Berisha, Lukaku, Milinkovic, Radu
Squalificati: Lulic
Diffidati: Durmisi, Strakosha, Radu

Atalanta (3-4-2-1)
Gollini; Djimsiti, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Castagne; Ilicic, Gomez; Zapata
A disposizione: Berisha, F. Rossi, Mancini, Ibanez, Reca, Gosens, Pessina, Delprato, Colpani, Pasalic, Piccoli
Allenatore: Gian Piero Gasperini
Indisponibili: Barrow, Toloi
Squalificati:
Diffidati: Freuler, Gomez, Hateboer, Ilicic, Mancini, Masiello, Palomino

Arbitro: Gianpaolo Calvarese
Assistenti: Carbone-Peretti
IV Uomo: Manganiello
VAR: Massa
AVAR: Di Liberatore

 

Le dichiarazioni nel pre partita a Lazio Style

Felipe Caicedo

Sono d’accordo col mister quando dice che oggi è un’altra storia. Non dobbiamo pensare alla Coppa. Dobbiamo sistemare la classifica e vincere oggi. Sappiamo di dover dare più del 100% contro la squadra più in forma di serie A: dovremo fare una partita perfetta. Sono contento per i gol, ma oggi è un’altra partita. Spero di continuare e aiutare la squadra a vincere.

Timothy Castgne

Bello giocarsi tutta la stagione in pochi giorni. Abbiamo fatto bene tutto l’anno, ora vogliamo finire bene. Oggi è una partita importante per tutte e due. Noi dobbiamo vincere.

Io credo che il campionato Belga sia meno forte, ma ci sono tanti buoni giocatori. Vedi Milinkovic e Marusic che vengono da lì. Per me è bello seguire quelli che vengono da lì.

 

Tutto pronto all’Olimpico, la squadra è appena arrivata.

 

 

Inizia il riscaldamento

 

 

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami

Altro da Approfondimenti